Sopra:

Radiografia a domicilio: informazioni utili da sapere

person Pubblicato da: Valeria Iavarone list In: News

Effettuare degli esami diagnostici ad una persona allettata oggi non è difficile come negli anni passati. Grazie ai professionisti che si recano direttamente a casa del soggetto richiedente e alla tecnologia che ha fatto passi avanti, tra i servizi a domicilio disponibili troviamo anche la radiografia fatta direttamente presso la propria abitazione. Sempre più centri offrono questa prestazione ed il costo è diminuito, rendendo il servizio alla portata di tutti. Vediamo insieme come richiederla! 

Cos’è la radiografia a domicilio?

radiografia a casa.jpgEffettuare la radiografia in casa vuol dire eseguire il classico esame diagnostico che si fa nei laboratori, in ospedale o negli studi appositi direttamente presso la propria abitazione, senza che l’ammalato debba uscire o allontanarsi dal letto. Il professionista che si recerà presso l’abitazione poterà con se macchinari di ultima generazione che consentiranno di effettuare l’esame garantendo la massima efficienza. Non vi sono limiti alle parti da radiografare, si può fare per tutto il corpo come torace, braccia, gambe, schiena. L’unico limite è l’ottimizzazione dell’area in base alle specifiche del paziente. 

Chi farà l’esame è un tecnico radiologo, che in base al paziente potrà eseguire la radiografia da seduto sulla sedia, sdraiato sul divano oppure direttamente a letto. Il tempo di esecuzione dell’esame solitamente dura fra i 30 e i 40 minuti, comprensivi di montaggio e smontaggio dei macchinari, salvo difficoltà da parte del paziente nell’eseguire le indicazioni fornite dall’operatore. 

 

Chi può richiedere la radiografia a domicilio?

Il servizio della radiografia a casa può essere richiesto da tutti, ma in particolare è indicato per i soggetti allettati o che hanno difficoltà a muoversi. La categoria maggiormente interessata da questa prestazione sono le persone anziane. Non solo chi ha problemi di deambulazione, ma anche i soggetti che non possono essere sottoposti allo stress di recarsi presso uno studio medico o in ospedale. Basti pensare a tutti gli anziani affetti da demenza senile, che purtroppo hanno difficoltà a lasciare le mura domestiche e si disorientano agitandosi tanto da non poter essere sottoposti all’esame perché non riescono a restare fermi. È un servizio molto apprezzato anche dai bambini con salute cagionevole che non possono frequentare spazi affollati, poiché potrebbero essere esposti ad un rischio d’infezione.

 

Richiedere la radiografia a casa

radiografia%20in%20casa.jpgCome accennato, negli anni passati richiedere la radiografia presso la propria abitazione era impossibile. Oggi gli studi più grandi propongono questa opzione anche ad un prezzo accessibile. I macchinari sono diventati più piccoli e leggeri, il che consente ad una singola persona di poter svolgere da solo tutto il lavoro. 

Per richiedere la radiografia a domicilio è sufficiente recarsi fisicamente presso il centro così da prenotare e conoscere le disponibilità oppure effettuare una chiamata presso il CUP di riferimento. Il referto solitamente viene rilasciato nelle 24/48 ore successive. Non tutti gli studi permettono di seguire l’rx usufruendo del ticket del sistema sanitario nazionale, ma facendo un giro di telefonate per comparare i prezzi facilmente si trovano strutture che eseguono l’esame ad un prezzo giusto. 

 

Le radiazioni fanno male?

Le radiazioni ionizzate emesse dal macchinario per eseguire l’rx sono le stesse che si utilizzano nei centri diagnostici o in ospedale. Espletare la pratica in casa non amplifica il rischio che deriva dal sottoporsi alle radiazioni. La strumentazione utilizzata è sempre sicura e tutela sia l’operatore che il paziente. Per questo motivo l’esame si può fare in qualsiasi stanza della casa, basta solo seguire le indicazioni che il tecnico radiologo fornirà. Le immagini prodotte non saranno di qualità inferiore rispetto a quelle fatte in strutture apposite. Il macchinario infatti è collegato direttamente ad un server specializzato nell’elaborazione che permetterà ai medici di refertarle in poco tempo. I risultati vengono forniti online tramite email così da ottenere subito una risposta e poterla girare al medico che ha richiesto l’esame. Ovviamente è possibile anche ottenere una stampa su specifica richiesta.

Commenti

Nessun commento in questo momento!

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre